Studio Regina Maria Pia | Lifting del volto
1857
page-template-default,page,page-id-1857,ajax_fade,page_not_loaded,smooth_scroll,
title

Lifting del volto

   
Il lifting del viso (dall’inglese “to lift”, che significa sollevare) è un intervento di chirurgia estetica che viene effettuato per ringiovanire il volto invecchiato, risollevando e riposizionando aree che con l’avanzare dell’età hanno perso tonicità e risultano pertanto cadenti. L’intervento può interessare l’intero volto o una parte di esso. In relazione a ciò esistono diverse tipologie di lifting:

Lifting della fronte
Lifting delle guance
Lifting del sopracciglio
Lifting degli zigomi
Lifting del collo

Qual’è l’età consigliata per l’intervento?

La decisione di sottoporsi ad un intervento di lifting è assolutamente individuale e dettata da esigenze personali del soggetto, a prescindere dall’età. In Italia, l’età media dei pazienti che ricorrono a questo tipo di procedura è 50-55 anni.

Prescrizioni prima dell’intervento

Si sconsiglia di non assumere aspirina o antiinfiammatori o farmaci contenenti acido acetilsalicilico, in quanto ostacolano la coagulazione del sangue, e di non fumare da 10 giorni prima dell’intervento (vari studi scientifici hanno dimostrato che l’incidenza delle complicanze è circa 10 volte superiore nei pazienti fumatori, dal momento che il fumo ostacola la microcircolazione e aumenta il rischio di infezione).

Valutazione pre-operatoria

Un’approfondita e dettagliata visita specialistica è assolutamente necessaria prima di qualsiasi intervento di lifting. Il medico deve aver ben chiare quali siano le vostre aspettative, cercando il giusto compromesso tra ciò che desiderate e ciò che è realmente ottenibile, deve valutare con attenzione le caratteristiche del vostro volto (stato dei tessuti, tipo di invecchiamento del viso, etc) per scegliere la miglior procedura chirurgica da utilizzare, deve essere informato della vostra condizione di salute (allergie, malattie croniche, etc) e delle vostre abitudini (alimentazione, fumo, assunzione di alcolici, assunzione di farmaci, etc), in modo da evitare qualsiasi interferenza durante e dopo l’intervento.

Come sarà la fase post operatoria?

Una volta terminato l’intervento, sulla zona trattata viene applicata una medicazione, poi sostituita da un bendaggio elastico, prima che facciate ritorno a casa. Il bendaggio e gli eventuali drenaggi vengono tolti dopo un giorno, mentre i punti di sutura generalmente dopo 10 giorni. Subito dopo l’intervento la vostra pelle sarà tesa e gonfia, con edema ed ecchimosi che potranno persistere per 1-2 settimane.
Di norma è consigliato osservare un periodo di riposo di 5-8 giorni, evitando, nelle successive 4 settimane, attività fisiche eccessive, alcool, fumo, bagni turchi e saune, esposizione alla luce solare diretta. Il tempo necessario alla completa guarigione dipende soprattutto dal tipo di lifting eseguito e dalle predisposizioni individuali; il risultato definitivo viene raggiunto a sei mesi circa dall’intervento.

IN BREVE

icon-clock-o Durata intervento 3-4 ore
icon-flask Tipo di anestesia Anestesia generale o in analgesia (combinazione fra sedazione somministrata per via endovenosa ed anestesia locale)
icon-folder-open Diagnostica Esami ematochimici
Elettrocardiogramma
icon-home Dimissioni Ricovero di una notte oppure in regime di day-hospital con degenza di poche ore

+39 06 56 30 4297

Si riceve per appuntamento.

Più informazioni?

Nome *

Cognome *

Telefono

Email*

Oggetto

Messaggio

Accetto termini privacy*

Inserire il codice *

 
captcha